Home / Sport / Altri Sport / ARRAMPICATA SPORTIVA. Rogora vola ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

ARRAMPICATA SPORTIVA. Rogora vola ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Laura Rogora scrive la storia conquistando il pass individuale per Tokyo 2020 nell’arrampicata sportiva, disciplina che farà il suo esordio nel programma olimpico proprio ai Giochi giapponesi.

L’azzurra volerà all’Olimpiade (al maschile l’Italia sarà rappresentata invece da Ludovico Fossali) grazie al quarto posto (256 punti) ottenuto nelle qualifiche del Torneo Preolimpico in corso a Tolosa, in Francia.

Senza nemmeno dover disputare la finale in programma domenica, la 18enne romana (foto FASI), che ha già rappresentato l’Italia Team ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018, è matematicamente certa del pass olimpico poiché tra le migliori otto delle qualificazioni di oggi figurano le atlete del Giappone (che aveva già raggiunto il numero massimo di posti Nazione) e della Slovenia (che poteva qualificare soltanto un’altra arrampicatrice).

Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono a 162 (81 uomini, 81 donne) in 21 discipline differenti con 8 pass individuali. Ecco il dettaglio:

– Vela (9 carte olimpiche per 6 equipaggi: 470 d, 470 u, Laser Radial d, Nacra 17 u/d, RS:X d, RS:X u);
– Tiro a volo (6 carte olimpiche: Trap 2 d, Skeet 2 u, Skeet 2 d);
– Ginnastica ritmica (7 carte olimpiche d di cui 2 individuali);
– Tiro a Segno (4 carte olimpiche: 2 Carabina 3p u, Carabina 10 m u, 1 Pistola 25 m. U)
– Tiro con l’Arco (2 carte olimpiche: 1 u e 1 d)
– Nuoto di fondo (3 pass individuali: Gregorio Paltrinieri, Mario Sanzullo e Rachele Bruni 10 km)
– Tuffi (1 carta olimpica piattaforma d)
– Nuoto (16 carte olimpiche: 4×100 sl u, 4×100 Mixed Medley 2 u e 2 d, 4×200 sl u, 4×100 mista d)
– Pallanuoto (carta olimpica per la squadra maschile, 11 unità)
– Softball (carta olimpica, 15 unità)
– Pallavolo (carte olimpiche per la squadra femminile e la squadra maschile -12 d, 12 u)
– Arrampicata Sportiva (2 pass individuali: Ludovico Fossali, Laura Rogora)
– Canoa (3 carte olimpiche nella Velocità: K1 200 u, K2 1000 u – 3 carte olimpiche nello Slalom: C1 d, K1 M e d)
– Canottaggio (23 carte olimpiche: Due senza d, Doppio PL u, Quattro senza u, Quattro di coppia u, Due senza u, Doppio PL d, Quattro di Coppia d, Doppio d, Singolo u)
– Sport Equestri (Carta olimpica per la squadra di Completo: 2 u e 2 d, riserva compresa)
– Pentathlon Moderno (pass per Elena Micheli)
– Lotta (1 carta olimpica: stile libero 74 kg)
– Beach Volley (una coppia M)
– Ciclismo su strada (9 carte olimpiche: 5 U e 4 d)
– Atletica (10 carte olimpiche – Staffetta 4×100 d, Staffetta 4×400 u)
– Ginnastica Artistica (4 carte olimpiche d e 2 pass individuali Ludovico Edalli – concorso generale – e Marco Lodadio – anelli)

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CONI. Tutto pronto per la Cerimonia dei Collari d’Oro

Appuntamento con le stelle dello sport. Lunedì 16 dicembre, a partire dalle ore 11.00, nella …

JUDO. La prima volta di Lombardo al Masters è un capolavoro

C’è sempre una prima volta ed al Masters a Qingadao è stata la prima volta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *