Home / Torino e Provincia / Chivasso / Qui è un casino! Angelo Testa commissario dell’Asl To4
Testa Angelo
Testa Angelo

Qui è un casino! Angelo Testa commissario dell’Asl To4

L’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi ha nominato proprio in queste ore il dottor Angelo Testa medico di famiglia a Castellamonte candidato a sindaco per la Lega nel 2012, nonché presidente nazionale dello Snami (sindaco nazionale dei medici) coordinatore straordinario “ad acta” dell’Asl To4, una specie di commissario. Affiancherà il direttore generale Lorenzo Ardissone vittima, speriamo non a sua insaputa, di una situazione che sta sfuggendo di mano, sia nelle case di riposo, sia all’ospedale di Chivasso. Si occuperà della fase 2, cioè la gestione della pandemia sul territorio e di ricercare una sistemazione per i pazienti ancora in fase di guarigione. Il tutto (si spera) in collaborazione con i sindaci.

La nomina avviene quasi in contemporanea (che velocità….) con una lettera firmata da 24 sindaci dei distretti di Chivasso e Settimo, e inviata anche a Icardi, in cui si chiedeva proprio questo.

Ieri, in video conferenza, l’assessore regionale ad alcune precise domande dei giornalisti de LA VOCE aveva fondamentalmente scaricato gran parte delle responsabilità su Ardissone. E sembrava quasi di sentirlo, a microfoni spenti: “Qui è un casino!”.

Nella lettera di incarico si legge: “supporterà il coordinamento delle funzioni distrettuali dell’azienda To4 …”. Per 60 giorni.

“Ho già sentito il Dott. Testa, che ringrazio per la disponibilità dimostrata –  ha commentato Ardissone – L’ASL TO4 lo accoglie a bordo per questi 60 giorni che sicuramente saranno pieni di lavoro da svolgere”.

Tra gli altri è intervenuto pure il consigliere regionale Andrea Cane, vicepresidente della Commissione Sanità della Regione Piemonte.  “Colgo l’occasione – commenta – per ringraziare Angelo Testa per aver accettato un incarico importante quanto gravoso ed impegnativo per i nostri territori Canavesani, con la certezza che lo porterà a termine con le consuete passione e serietà che da sempre contraddistinguono i suoi operati. Infine penso sia anche doveroso evidenziare la velocità con la quale il nostro Assessore regionale Luigi Icardi ha risposto prontamente alle richieste di territori fortemente svantaggiati da un’eredità pesantissima lasciata dal centro sinistra in Piemonte con una sanità distrutta, Regione dove in poche settimane sono stati invece triplicati i posti di terapia sub intensiva, con 18 laboratori che attualmente processano circa 4000 tamponi al giorno.”

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

SETTIMO VITTONE. Voragine sulla Statale 26, chiusa la strada Torino-Aosta

Anas ha chiuso la statale 26 per la Valle d’Aosta, in entrambe le direzioni, oggi, …

Alberto Baesso capogruppo di maggioranza

TORRAZZA. Caro Baesso, raccontaci tutto

Su “La Nuova Periferia” di mercoledì 3 giugno il consigliere di maggioranza Alberto Baesso ribadisce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *