Home / Torino e Provincia / Andezeno / ANDEZENO. Scoperto laboratorio per sguainare cavi di rame, due denunce

ANDEZENO. Scoperto laboratorio per sguainare cavi di rame, due denunce

Ieri mattina, ad Andezeno, Regione “Faiteria”, all’interno di una proprieta’ agricola recintata, i carabinieri della Stazione di Riva presso Chieri, in collaborazione con i colleghi del nucleo radiomobile di Chieri, hanno denunciato per ricettazione un bosniaco di 39 anni, abitante a Chieri, e un italiano di 79 anni, residente ad Andezeno. I militari, nel corso di servizi preventivi finalizzati a contrastare i furti, hanno denunciato la coppia. All’interno del terreno del 79enne italiano, i militari hanno trovato il bosniaco con diversi sacchi contenenti cavi elettrici che risultavano appunto “sguainati”, ovvero privi dei filamenti in rame. È ancora da chiarire la posizione del proprietario del terreno, anche lui è stato denunciato per ricettazione.
I carabinieri hanno sequestrato circa 20 quintali di rame, per un valore complessivo di circa 14.000 euro, riconducibile a un furto avvenuto nei giorni scorsi a Riva presso Chieri in un deposito di materiale ferroso.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. “Non vogliamo un’altra via Roma!”. Duecento firme contro via Po pedonale

Duecento firme, l’80 per cento circa di commercianti, per chiedere all’amministrazione comunale di abbandonare il …

CHIVASSO. Inaugurato il Palazzetto dello Sport PalaLancia

Sono stati inaugurati venerdì sera, 8 novembre, in occasione della presentazione della nuova stagione 2019/2020 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *