Home / Torino e Provincia / Almese / ALMESE. Vicenzi, imprenditore della Val di Susa: “Nel Gruppo Re Italia ho trovato la stessa mia filosofia di lavoro”
Stefano Vicenzi, imprenditore

ALMESE. Vicenzi, imprenditore della Val di Susa: “Nel Gruppo Re Italia ho trovato la stessa mia filosofia di lavoro”

Dalla veranda la vista spazia sulla piana di Avigliana fino alla Sacra di San Michele, che si staglia lassù, maestosa e solenne, a dominare la valle di Susa.
Nell’aria frizzantina si respira già la primavera, mentre le campane ritoccano l’ora di pranzo. E’ qui, in questo angolo di serenità ad una manciata di minuti dalla frenesia della cintura nord di Torino, che all’ora dell’aperitivo ci accoglie Stefano Vicenzi.
Gli occhiali sul naso, il sorriso di chi prende la vita dal lato giusto, capelli ordinati e tanta voglia di raccontare. E raccontarsi.
Stefano Vicenzi, 44 anni, sposato e padre di due gemellini di 4 anni, Alessandro e Aurora, è il titolare dell’Alimentari Vicenzi di Avigliana, storica impresa di famiglia nata nel 1969 dai sacrifici di papà Alvezio e mamma Daria.
Allora, come oggi, una realtà familiare, basata su rapporti autentici e duro lavoro. Su attenzione e impegno costanti.
“Il lavoro è la mia vita e faccio questa vita da 24 anni ormai”, sorride prima di ‘microfonarsi’ e farsi serio per spiegare alla telecamera cosa voglia dire seguire un’impresa che offre sul mercato di Torino e provincia qualcosa come ottocento prodotti, tra salumi e formaggi.
“Abbiamo anche delle tipicità della Valle di Susa, in grado di soddisfare il più esigente dei palati. E per rispetto verso la tradizione, abbiamo creato una nostra linea di prodotti”, dice, senza perdere mai il sorriso.
Una linea che richiama il fondatore dell’Alimentari Vicenzi, Alvezio, papà di Stefano.
Perché qui, ai piedi di una valle di cui parla l’Italia intera per altri motivi, si respira forte il senso di appartenenza. Di solidarietà. Di famiglia.
“Io lavoro con passione, ci metto la faccia, so che posso sbagliare ma non importa. Al giorno d’oggi bisogna sempre stare sul pezzo, lo ripeto a tutti – spiega con l’entusiasmo di chi recita un mantra -. Noi che siamo cresciuti e lavoriamo in valle, lo sappiamo bene…”
Sarà per questo che Stefano Vicenzi per creare quel rifugio in cui ricaricarsi ogni sera e ogni week end in cui non è al lavoro non poteva che scegliere un’altra, fidata e professionale, realtà della zona.
A pochi minuti da casa sua ha sede a Buttigliera Alta il Gruppo Re Italia, leader nella fornitura e posa di serramenti, porte interne ed esterne, zanzariere. Un gruppo decennale nato dall’entusiasmo e dallo spirito imprenditoriale di giovani volenterosi, oggi diventato punto di riferimento del settore in tutta Italia.
“Anche a casa mia – conclude Stefano Vicenzi, seduto nella sua veranda -. Abbiamo girato tanto, io e mia moglie, quando dovevamo ristrutturare casa, e alla fine l’azienda che più è venuta incontro alle nostre esigenze l’abbiamo trovata a due passi da qui. Mi sono fidato e ho fatto bene. Serramenti, zanzariere, porte: abbiamo comprato tutto da loro e oggi, a distanza di anni, siamo ancora soddisfatti. Nel gruppo Re Italia ho trovato la stessa filosofia della mia impresa”.
Una filosofia che è ormai un marchio, della valle che lavora.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Entrano in azione i vigili assegnati ai quartieri

È  entrata in vigore ieri la “riforma” della polizia municipale. D’ora in poi, ogni quartiere avrà …

Strisce blu

SETTIMO TORINESE. Stop alla tolleranza per le auto in sosta “blu”: ora si multa

Per i primi giorni niente multe ma dalla prossima settimana i settimesi dovranno necessariamente pagare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *