Home / In provincia di Vercelli / ALICE CASTELLO. Acquista merce per 1.400 euro con assegni rubati
Assegni

ALICE CASTELLO. Acquista merce per 1.400 euro con assegni rubati

Si era presentato con aria distinta, dicendo che aveva urgenza di acquistare 25 cesti natalizi con alimenti e vini di qualità, pattuendo una spesa complessiva di 1.400 euro. In realtà il finto imprenditore di Biella, smascherato dai carabinieri di Vercelli, era un truffatore, che è riuscito ad ingannare il titolare di un negozio di gastronomia di Alice Castello.
I fatti si riferiscono alla vigilia di Natale: l’impostore ha pagato la merce con due assegni da 700 euro, ma risultavano rubati o smarriti. Il titolare, a quel punto, ha denunciato l’episodio ai carabinieri di Santhià, i quali sono riusciti a risalire all’identità del truffatore, denunciato per truffa e ricettazione di assegni. Il blocchetto risultava smarrito alla fine di dicembre a Biella.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ROASIO. “Furto satanico”, ma la statua della Madonna era solo stata spostata

Quando la statua era sparita il parroco reggente di Roasio (Vercelli), don Jarek Dobkowski, aveva …

CRESCENTINO. Greppi punge la Scuncio: «Ma il Pd c’è o non c’è?»

Ovviamente siamo nell’ambito del «segreto di Pulcinella»: tutti sanno che, come la lista “Insieme per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *