Home / In provincia di Vercelli / ALICE CASTELLO. Acquista merce per 1.400 euro con assegni rubati
Assegni

ALICE CASTELLO. Acquista merce per 1.400 euro con assegni rubati

Si era presentato con aria distinta, dicendo che aveva urgenza di acquistare 25 cesti natalizi con alimenti e vini di qualità, pattuendo una spesa complessiva di 1.400 euro. In realtà il finto imprenditore di Biella, smascherato dai carabinieri di Vercelli, era un truffatore, che è riuscito ad ingannare il titolare di un negozio di gastronomia di Alice Castello.
I fatti si riferiscono alla vigilia di Natale: l’impostore ha pagato la merce con due assegni da 700 euro, ma risultavano rubati o smarriti. Il titolare, a quel punto, ha denunciato l’episodio ai carabinieri di Santhià, i quali sono riusciti a risalire all’identità del truffatore, denunciato per truffa e ricettazione di assegni. Il blocchetto risultava smarrito alla fine di dicembre a Biella.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERCELLI. Neonato morto dopo parto in casa: Asl, fatte tutte procedure

Nel caso del neonato morto dopo il parto in casa, a inizio agosto, in Valsessera …

SALUGGIA. Don Triminì nominato Delegato di Curia per la gestione amministrativa

Volendo rendere sempre più incisiva l’azione degli uffici amministrativi e pastorali della Curia, l’Arcivescovo mons. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *