Home / Turismo Grandi Eventi / Carnevale di Ivrea / Alice Boni: è la vezzosa Mugnaia di Ivrea
mugnaia 2014
mugnaia 2014

Alice Boni: è la vezzosa Mugnaia di Ivrea

Avvolta nel suo abito bianco, così sacrale nella sua voluta semplicità, eccola infine la protagonista dell’edizione 2014 dello Storico Carnevale: si chiama Alice Boni, sposa di Alberto Tidone, un ingegnere che sarà un vigoroso Toniotto. E’ nata a Ivrea 30 anni fa e abita in città, nella zona del Lago  San Michele, dopo essere tornata sotto le “rosse torri” al termine degli studi universitari e delle prime esperienze professionali che l’avevano portata per qualche anno a stabilirsi in Torino.

Sono nata a Ivrea e sono una sfegatata sostenitrice della mia città e del Carnevale – esordisce la Signora Mugnaia, con il suo bellissimo sorriso  incorniciato dai boccoli biondi, che escono anch’essi felici dal cappello rosso d’ordinanza – e ho sempre seguito questa splendida manifestazione in ogni momento, da quelli  più storici e intimi ai più chiassosi e allegri. Tutto il Carnevale, davvero, veniva seguito da me fin da quando ero una bambina e il momento più bello era quando il sabato grasso  i miei genitori mi accompagnavano dal mio adorato nonno: è stato lui a farmi amare e conoscere il Carnevale in tutti i suoi aspetti, dall’Epifania fino alla distribuzione di  polenta e merluzzo in Borghetto,  perché con lui rimanevo per tutti i giorni delle cerimonie e delle sfilate. Mio nonno era l’architetto Ottavio Cascio, lavorava per Adriano Olivetti ai tempi d’oro in cui Olivetti significava anche cultura, urbanistica, architettura”.

  

 

 

 

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

CHIVASSO. “Letture a Palazzo Estate”: l’“Unitre” riparte con le presentazioni dei libri

Un mese di luglio all’insegna della letteratura… questo sarà, infatti, un mese che vedrà la …

CERESOLE. Il Soccorso Alpino salva due escursionisti

I volontari della squadra di Ceresole Reale del Soccorso alpino sono intervenuti per il recupero …

Un commento

  1. Avatar

    Una bella mugnaia fascino nordico,ma di IVREA…….anche Tognotto se la cava bene!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *