Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Incendia la sala delle barelle al pronto soccorso, arrestato

ALESSANDRIA. Incendia la sala delle barelle al pronto soccorso, arrestato

Ha dato fuoco alla sala barelle del pronto soccorso dell’ospedale ‘Santo Spirito’ a Casale Monferrato (Alessandria) e, per questo motivo, è stato arrestato ai carabinieri. L’uomo, Marcello C., 41 anni, residente a Coniolo, è già noto alle forze dell’ordine per episodi legati al consumo abbondante di bevande alcoliche. Ieri, in stato di ebbrezza, si è presentato al pronto soccorso e, dopo avere importunato i pazienti in attesa ed essere stato rimproverato dagli infermieri, ha chiamato i carabinieri affermando di avere con sé una bomba. Poi ha preso del disinfettante, lo ha sparso per la sala e ha appiccato il fuoco. Quindi, mentre i pazienti venivano evacuati e il personale spegneva le fiamme con gli estintori, il quarantunenne si è allontanato. Le pattuglie dell’Arma, sotto la direzione del capitano Christian Tapparo, lo hanno bloccato in una strada del centro cittadino.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ASTI. Litiga col futuro cognato e lo accoltella, arrestato

Un 30enne albanese ha ferito a un braccio e alla spalla, con due coltellate, un …

ALESSANDRIA. Famiglia teme rapimento 25enne, rintracciata da carabinieri

Ha chiamato i genitori con voce trafelata, raccontando di essere stata picchiata, poi il telefono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *