Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Famiglia teme rapimento 25enne, rintracciata da carabinieri
carabinieri

ALESSANDRIA. Famiglia teme rapimento 25enne, rintracciata da carabinieri

Ha chiamato i genitori con voce trafelata, raccontando di essere stata picchiata, poi il telefono è diventato muto. Grazie a una indagine lampo, i carabinieri di Tortona (Alessandria) hanno rintracciato la ragazza, una 25enne di origini sinti. Qualche settimana prima il padre era scampato ad un attentato, con l’esplosione di alcuni colpi di pistola davanti alla sua abitazione. Agguato a cui la ragazza, prima di sparire, aveva fatto riferimento nella telefonata. Il timore che la ragazza fosse stata rapita è stato scongiurato quando i militari hanno riconosciuto la ragazza nelle immagini della videosorveglianza di una tabaccheria di Basaluzzo. Una volta rintracciata, la giovane ha raccontato di essersi allontanata di sua volontà insieme all’ex fidanzato. L’uomo, evaso dai domiciliari, è stato arrestato e la ragazza è stata denunciata per favoreggiamento insieme a due persone che hanno offerto ospitalità alla coppia.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

influenza

Vaccinazione antinfluenzale “al via” dal 28 ottobre

Lunedì 28 ottobre parte la campagna stagionale di vaccinazione contro l’influenza. Come ogni anno, il …

TORINO. Consorzi rifiuti: allo studio una modifica della legge. L’accorpamento non sarà più obbligatorio 

La legge regionale 1 sui rifiuti sarà modificata e la nuova proposta potrebbe essere presentata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *