Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Donna morta in casa avvelenata da monossido di carbonio

ALESSANDRIA. Donna morta in casa avvelenata da monossido di carbonio

Ambulanza
Ambulanza

Sarebbe dovuta ad avvelenamento da monossido di carbonio la morte di una donna di 57 anni a Castellazzo Bormida. Il personale sanitario del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri.
Come spiegato da Ciro Bolognese, vicecomandante provinciale dei vigili del fuoco, si sta accertando se il monossido di carbonio che ha ucciso la 57enne nella casa di via Rampina si sia sprigionato da un braciere, da una stufa o da un altro dispositivo.

Commenti

Leggi anche

22-4-2018_gardoncini_foto

LANZO – La piccola Repubblica della libertà nelle Valli di Lanzo

Non fu mai una vera e propria Repubblica, ma nell’estate del 1944 – da giugno …

caldo

TORINO. Previsioni meteo per mercoledì 25 aprile

Torino Tempo stabile con cieli sereni per l’intero corso della giornata; generale assenza di nuvolosità …