Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Controlli in ristoranti Alessandrino, irregolari due locali
Carabinieri
Carabinieri

ALESSANDRIA. Controlli in ristoranti Alessandrino, irregolari due locali

Cinquanta chili di alimenti scaduti sono stati sequestrati in un ristorante di Novi Ligure, in provincia di Alessandria. Al gestore è stata elevata una multa di 2 mila euro. Denunciato anche il gestore di un ristorante di pesce di Gavi per carenze igienico-sanitarie, sanzionate con una multa da 4 mila euro. Accertata anche una tentata frode in commercio per le informazioni incomplete sui menù.

I provvedimenti sono stati presi nell’ambito di un servizio coordinato sul territorio condotto dai carabinieri della Compagnia di Novi Ligure con la collaborazione del Nas di Alessandria e del Nucleo cinofilo di Volpiano (Torino).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CORONA VIRUS TAMPONE FARINGEO

IVREA. Covid-19: il laboratorio analisi dell’Asl To 4 nella rete regionale

Il laboratorio analisi dell’Asl To4, a Ivrea, entra a far parte della rete regionale dei …

Ospedale di Ciriè coronavirus

CIRIÈ. Coronavirus, primo barlume di speranza: in ospedale diminuiscono i ricoverati

CIRIÈ. Un barlume di speranza nella lotta al Coronavirus. Per la prima volta dall’inizio dell’emergenza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *