Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Comuni: Alessandria, protesta lavoratori mense scolastiche
Il comune di Alessandria

ALESSANDRIA. Comuni: Alessandria, protesta lavoratori mense scolastiche

Dopo l’apertura delle offerte economiche per l’appalto delle mense scolastiche di Alessandria, protesta dei lavoratori sotto il Comune con pentole e fischietti. “La cooperativa risultata prima in graduatoria – spiegano Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs – ha presentato un’offerta con un notevole ribasso e un taglio di mezzo milione di euro sui costi del personale”.
Una proposta che per Maura Settimo (Uiltucs) “è alquanto anomala. Decisioni economiche e tagli di bilancio non si faranno sulle spalle dei lavoratori” per i quali, inoltre, non è stata prevista la clausola sociale a garanzia dell’occupazione.
Intanto il Comune ha preso tempo, annunciando una ‘verifica di congruità’ per capire se, con quella cifra, la cooperativa pugliese ‘Solidarietà e Lavoro’ sarà in grado di garantire il servizio”.
“I pasti, infatti, sarebbero preparati nel centro di cottura alessandrino ‘Artana’ e poi distribuiti – rimarca Settimo – La decisione è attesa per il 25 luglio. Nello stesso giorno faremo il punto sulla procedura di licenziamento collettivo per gli 82 lavoratori di ‘Aristor – Alessandria Servizi'”.
L’azienda che da 12 anni si occupava della refezione nelle scuole comunali, infatti, dal primo agosto, chiuderà la propria attività.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERCELLI. A Londra lo aspetta un lavoro, i carabinieri gli pagano il viaggio

Hanno aiutato un senzatetto assicurandogli un pasto caldo, una sistemazione per la notte e pagando …

VERCELLI. Accoltellò moglie da cui si stava separando, condannato

La Corte d’Appello di Torino ha condannato a 8 anni di reclusione Massimiliano Cirillo, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *