Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Comuni: Alessandria, protesta lavoratori mense scolastiche

ALESSANDRIA. Comuni: Alessandria, protesta lavoratori mense scolastiche

Il comune di Alessandria

Dopo l’apertura delle offerte economiche per l’appalto delle mense scolastiche di Alessandria, protesta dei lavoratori sotto il Comune con pentole e fischietti. “La cooperativa risultata prima in graduatoria – spiegano Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs – ha presentato un’offerta con un notevole ribasso e un taglio di mezzo milione di euro sui costi del personale”.
Una proposta che per Maura Settimo (Uiltucs) “è alquanto anomala. Decisioni economiche e tagli di bilancio non si faranno sulle spalle dei lavoratori” per i quali, inoltre, non è stata prevista la clausola sociale a garanzia dell’occupazione.
Intanto il Comune ha preso tempo, annunciando una ‘verifica di congruità’ per capire se, con quella cifra, la cooperativa pugliese ‘Solidarietà e Lavoro’ sarà in grado di garantire il servizio”.
“I pasti, infatti, sarebbero preparati nel centro di cottura alessandrino ‘Artana’ e poi distribuiti – rimarca Settimo – La decisione è attesa per il 25 luglio. Nello stesso giorno faremo il punto sulla procedura di licenziamento collettivo per gli 82 lavoratori di ‘Aristor – Alessandria Servizi'”.
L’azienda che da 12 anni si occupava della refezione nelle scuole comunali, infatti, dal primo agosto, chiuderà la propria attività.

Commenti

Leggi anche

Guardia di finanza

CUNEO. Scoperta discarica abusiva sul torrente Varaita, una denuncia

Da un controllo fiscale alla denuncia per abbandono di rifiuti. Nei guai una ditta edile …

giornalista

TORINO. Nasce il coworking per giornalisti

Debutta a Torino Pressbox, Coworking per giornalisti freelance promosso dall’Associazione Stampa Subalpina. Il sindacato è …