Home / Torino e Provincia / Albiano d'Ivrea / ALBIANO. Per la rassegna Pizza & Spettacolo al castello, spettacolo: “Quel Che Resta”
Spettacolo teatrale
Spettacolo

ALBIANO. Per la rassegna Pizza & Spettacolo al castello, spettacolo: “Quel Che Resta”

Il prossimo appuntamento invernale della rassegna Pizza & Spettacolo al Castello di Albiano si terrà venerdì’ 13 dicembre. Questa volta, dopo le pizze, ci sarà Monica Faggiani col suo spettacolo: Quel che Resta (trailer ufficiale). “Si preannuncia un’altra serata intensa e ricca di emozioni – annunciano gli organizzatori – e se venite anche per la pizza, scrivetemi per prenotare: ecosoffi@gmail.com Per il solo spettacolo, basta arrivare entro le 21.00”.

In “Quel Che Resta”, Momenti lirici si alterneranno a momenti di cruda informazione sulle modalità e conseguenze del mobbing e soprattutto a momenti di comicità in cui la protagonista si divertirà a prendere in giro se stessa, le illusioni e le fragilità del nostro tempo.

E la narrazione si apre così a temi quali l’amore, le speranze per il futuro e la capacità di riappropriarsi del proprio destino.

Le vicende di Candy Candy e il mito di Persefone accompagnano trasversalmente tutta la storia che altro non è che un viaggio che la protagonista compie dal mondo delle fiabe dell’infanzia all’età adulta, età della consapevolezza e della possibilità di scegliere.

Una semplice fanciulla che diviene Regina degli Inferi!

Una storia di coraggio e di cambiamento.

Uno spettacolo in cui molti potranno identificarsi e riflettere su come cambiare ciò che di noi e della nostra vita spesso ci sembra impossibile cambiare.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Conbipel verso l’amministrazione straordinaria: migliaia di posti a rischio

Per la Conbipel si aprono le porte dell’amministrazione straordinaria. Lo rende noto la Uiltucs che …

FOGLIZZO-MONTANARO. Covid19 in classe alla Ferrero: lezione sospese

FOGLIZZO – MONTANARO. Covid19 in classe alla Ferrero: lezione sospese. Continuano a crescere i contagi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *