Home / Torino e Provincia / Albiano d'Ivrea / ALBIANO. Domande ai candidati: per Roffino e Bonfitto ok alle armi

ALBIANO. Domande ai candidati: per Roffino e Bonfitto ok alle armi

Tre domande secche ai candidati a sindaco Sei favorevole ad accogliere i profughi nel tuo comune? Rosanna Venerina Tezzon: “Credo sia sbagliato parlare di accoglienza riferita ad un Comune. Un Ente da solo non può decidere. Dal momento che non la ritengo una emergenza, ma un problema che da qui ai prossimi anni sarà all’ordine del giorno, credo vada visto a livello territoriale. Meglio una sinergia comune”. Diego Roffino: “Beh, ci sono già profughi in paese: alcuni al Castello ma anche in case private. In linea di massima non sono contrario all’accoglienza ma sarebbe interessante avere una sorta di anagrafe di queste persone per capire chi ci portiamo in casa e capire anche come poterli aiutare. Comunque qui non hanno creato nessuno problema”. Paolo Bonfitto: “Sono favorevole ad accoglierli, ma solo i richiedenti asilo politico” Quanti ne prenderai? Diego Roffino:“Non potrei accogliere come Comune perchè non abbiamo disponibilità di edifici”. Paolo Bonfitto: “Credo più nessuno. Ne abbiamo già troppi, quelli ospiti nel Castello e in alloggio privato”. Favorirai la creazione di comitati di cittadini per garantire più sicurezza (le ronde)? Rosanna Venerina Tezzon: “Le ronde non sono la soluzione ideale. Favorirò una collaborazione tra le forze dell’ordine e i cittadini. Per esempio dove abito io, nella parte alta del paese, ci siamo organizzati registrandoci tutti in un gruppo su whatsapp. Così ad ogni allarme che suona piuttosto che al passaggio di un’auto sospetta, in un attivo arriva la comunicazione a tutti”. Diego Roffino: “No. Esiste un progetto con i quattro comuni dell’Unione dei Comuni della Serra che prevede l’installazione di telecamere e il progetto contiamo di portarlo avanti. Lo abbiamo messo nel programma anche perchè il progetto copre sia le vie e gli edifici comunali. Vogliamo estendere le telecamere a protezione del cimitero dove ci sono stati furti e nella zona della Conversa dove si registrarono molti furti in abitazione”. Paolo Bonfitto: “Nel programma abbiano inserito l’installazione delle telecamere nelle quattro vie di ingresso del paese. Abbiamo anche previsto di installare telecamere al cimitero, un’idea sviluppata a fronte dei danni subiti nei mesi scorsi”. Legittima difesa: chi si ritrova un ladro in casa è legittimato a usare le armi? (o anche: Hai firmato per la proposta di legge dell’Idv sulla legittima difesa?) Rosanna Venerina Tezzon:”Non ho firmato la proposta e credo non lo farò. Ritengo più utile capire bene quale sia la minaccia effettiva perchè sovente l’utilizzo di armi non è mai proporzionato al reato. Si corre il rischio di farsi del male. Chi detiene un’arma lo possa fare ma con regole molto precise. Che sia idone e soprattutto che la sappia utilizzare”. Diego Roffino: “Io sono andato a firmare la proposta di Legge e dunque sono favorevole alla legittima difesa”. Paolo Bonfitto: “Ho firmato la proposta di Legge dell’Italia dei Valori. Ma a prescindere dal colore politico ritengo che la salvaguardia della propria casa sia un diritto inviolabile”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

VENARIA. Si è spento Renato Striglia, voce storica di Radio Flash

VENARIA. Si è spento Renato Striglia, voce storica di Radio Flash. Chi è un amante …

MONTEU DA PO. Raffaella, medico e mamma: “Le mascherine a scuola? Possono far danni”

MONTEU DA PO. Raffaella, medico e mamma: “Le mascherine a scuola? Possono far danni”. Raffaella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *