Home / Piemonte / Cuneo / ALBA. Si toglievano le scarpe prima di svaligiare case, sgominata la banda
Carabinieri (foto d'archivio)
Carabinieri (foto d'archivio)

ALBA. Si toglievano le scarpe prima di svaligiare case, sgominata la banda

I carabinieri di Alba hanno arrestato due cittadini albanesi e denunciato altre sette persone, cinque bulgari e due macedoni, nell’ambito di un’indagine che ha permesso di sgominare una banda di “topi d’appartamento”. Sono accusati, a vario titolo, di avere messo a segno tra settembre e novembre almeno 42 furti tra abitazioni private, Bed & Breakfast e case isolate nelle province di Cuneo, Torino e Asti. La banda era specializzata nella “tecnica del buco”: riuscivano a forare i serramenti delle finestre e facevano scattare la maniglia all’interno. Colpivano a tappeto le zone prescelte, muovendosi a piedi tra un obiettivo e l’altro. Per non fare rumore si toglievano le scarpe prima di entrare in alloggio. L’indagine denominata ‘Passo falso’ è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Asti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

polizia municipale

TORINO. Investito su monopattino: forse incidente causato da ladro

Non è stata una manovra dell’autista di un pullman a provocare l’incidente in cui è …

TORINO. Licenziato a 65 anni si impicca, indagine su furti

Sul suicidio dell’operaio di 65 anni che si è impiccato, nel Torinese, dopo avere ricevuto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *