Home / Eventi / Al via Euromineralexpo

Al via Euromineralexpo

Mancano solo pochi giorni al 42° Euromineralexpo  che si svolgerà dal 4 al 6 ottobre presso il 1° Padiglione del Lingotto in via Nizza 294 a Torino.

All’interno di Euromineralexpo esporranno 260 espositori su di uno sviluppo di 1500 metri di tavoli, una occasione unica per i collezionisti di minerali, fossili e conchiglie di arricchire la propria collezione, mentre per le signore sarà una visita molto gratificante per la presenza di espositori altamente qualificati di gemme, gioielleria e bigiotteria.

I bambini che si presenteranno allo stand dell’A.V.I.S. nell’area E1 con il coupon stampato sulla locandina pubblicitaria presente su tutti i quotidiani del Piemonte riceveranno un piccolo minerale in omaggio e potranno cercare l’oro setacciando la sabbia dei fiumi.

Una interessantissima dimostrazione di archeologia sperimentale dove si apprenderanno le tecniche dell’accensione del fuoco, della lavorazione delle ossa per ottenere armi ed utensili e come si lavoravano le pietre per ottenere i colori, armi ed utensili.

Non dimentichiamo le varie mostre tematiche: MINA dove saranno esposti i più significativi campioni mineralogici della collezione di Celso Crida, medico dentista di professione, naturalista per passione, noto collezionista torinese dei primi anni del 900. Alcuni di campioni furono donati all’Università dallo stesso Crida, mentre oltre 500 campioni vennero invece lasciati dagli eredi al Comune di Torino che a sua volta nel 1963 li donò al Politecnico di Torino, dove sono tuttora conservati.

TORINO – Il Museo di Storia Naturale Don Bosco di Torino esporrà dei campioni storici con i temi: “Trasformazione naturale dal regno animale e vegetale al regno minerale” e dell’ “Azione degli organismi viventi sull’evoluzione delle rocce”, con illustrazioni e dettagliate descrizioni.

L’Associazione Piemontese di Mineralogia e Paleontologia presenterà un’interessante mostra sulle agate con l’esposizione di coloratissime sezioni di questo minerale.

Il Museo Mineralogico e delle Attrezzaturedella Miniera di Traversella presenterà vari campioni di scheelite, importante e ricercato minerale, industrialmente utilizzato per ricavarne il tungsteno, esponendo alcuni rappresentativi campioni cristallizzati, di storici e recenti ritrovamenti e sotto forma di gemme di inusuale trasparenza e purezza. Dei pannelli didascalici ne illustreranno le caratteristiche e le curiosità.

Il Gruppo Mineralogico della Valchiusella propone una ricca esposizione di campioni mineralogici, eccezionalmente rappresentativi, provenienti dalle miniere di Brosso, altra storica miniera sul territorio della Valchiusella. All’interno delle vetrine si potranno ammirare alcune delle specie più conosciute della miniera ed alcune meno note e tra queste un considerevole campione di quarzo di inusuali dimensioni ed un particolare cristallo “pseudo icosaedrico di pirite”.

Relativamente alla paleontologia si potranno ammirare le ammoniti percorrendo la loro evoluzione ed involuzione, come di consueto sarà ospitato l’Ente Parchi Astigiani che esporranno una rassegna di fossili ritrovati nell’astigiano, assieme ad una enorme mandibola di Squalo Megalodonte, il tutto corredato da pannelli divulgativi.

Con tutti questi presupposti nessuno può perdersi una visita a questa favolosa manifestazione aperta venerdì 4 ottobre dalle 12.00 alle 20.00,  sabato 5 con orario continuato dalle 9.00 alle 20.00 e domenica 6 con orario continuato dalle 9.00 alle 19.00, una giornata da passare con la famiglia tra i tesori della terra e il meglio della oreficeria nazionale ed estera.

Per maggiori informazioni visitate il sito web: www.euromineralexpo.it.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

IVREA. A Porta Torino, il 2 giugno c’è la tradizionale Zuppa di pesce di Tony Cuomo

Cozze, scorfani, vongole veraci, calamari, gamberi, tonno, pesce spada, seppie, totani, moscardini e chi più …

Foglizzo, Castello dei Biandrate

FOGLIZZO. Castelli Aperti: domenica 31 maggio si riparte da qui

Visite guidate nel pomeriggio con partenza alle ore 15, 16 e 17 a gruppi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *