Home / Life & Style / Ad agosto 2020 al “via” i saldi estivi
SALDI POST COVID
SALDI POST COVID

Ad agosto 2020 al “via” i saldi estivi

L’emergenza sanitaria causata dalla diffusione repentina del Covid-19 ha comportato un aggravamento della crisi economica già incombente sul nostro Paese da tempo.

Difatti, si è reso necessario un intervento radicale delle Autorità, affinché venissero adottate misure restrittive senza precedenti, idonee quantomeno a limitare il rischio di contagio. Basti ad esempio considerare che ai cittadini è stata preclusa la possibilità di spostarsi dal proprio domicilio se non per comprovati motivi di salute, necessità e lavoro e le imprese non ritenute essenziali per l’economia nazionale sono state costrette a chiudere.

Questa situazione se da un lato ha frenato la diffusione del Coronavirus, dall’altro ha determinato un brusco calo delle entrate per i commercianti, con conseguenti disagi anche per i dipendenti.

Chiaramente chi era già organizzato con le vendite online ha potuto parzialmente sopperire al disagio della chiusura dei negozi fisici, mentre le altre imprese non hanno avuto il tempo materiale di provvedere alla predisposizione di un e-commerce, patendo quindi il blocco totale dei guadagni.

Con l’avvio della “Fase 2” nel mese di maggio, coincidente con il decremento della curva dei contagi, i rivenditori hanno finalmente ripreso la propria attività, tra l’altro pure onerati di ulteriori spese per la riorganizzazione e la sanificazione degli ambienti.

Di conseguenza, per venire incontro alle loro esigenze economiche, si è preferito spostare l’inizio dei saldi (normalmente previsti agli inizi di luglio) al 1° agosto, così da poter beneficiare dell’introito delle vendite a prezzo pieno.

Ad ogni modo, contrariamente a quanto solitamente accade, ciascun imprenditore può decidere autonomamente di avviare delle promozioni pure nei 30 giorni antecedenti a questa data.

Con specifico riguardo alla Regione Piemonte, concordemente ai provvedimenti adottati su scala nazionale per la categoria dei commercianti, i saldi iniziano ad agosto e durano ben 8 settimane.

E’ evidente che, dal punto di vista dei clienti, l’eventuale cumulo degli sconti garantiti con le vendite promozionali ed i saldi estivi costituisce un indubbio vantaggio, a maggior ragione se momentaneamente impossibilitati a sostenere ingenti spese, ad esempio, per l’acquisto di capi di abbigliamento e strumenti elettronici.

Come fare shopping: i vantaggi delle carte prepagate

In prossimità dell’inizio dei saldi, per chiunque diffidi dal circolare per negozi con i contanti in tasca oppure preferisca non utilizzare la propria carta di credito per lo shopping, una soluzione pratica ed economica è rappresentata dalle carte prepagate.

Si tratta di strumenti di pagamento sicuri che consentono al titolare di effettuare acquisti nei limiti dell’importo precedentemente ricaricato, tanto è vero che se la spesa supera questo tetto, la transazione non andrà a buon fine.

A seconda delle esigenze del cliente, è poi possibile scegliere tra prepagate “usa e getta” e quelle ricaricabili, standard o con Iban.

Tra le più diffuse sul mercato vi sono le carte prepagate Hype e Postepay Evolution (per maggiori approfondimenti sui vantaggi delle prepagate: http://www.cartedipagamento.com/confronto_carte_prepagate.htm).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Zanzarissima, Francesca: “Prendere, partire e mettersi in gioco”

Zanzarissima, Francesca: “Prendere, partire e mettersi in gioco: è questa la filosofia del brand”. “I …

Mascherine riutilizzabili: quali usare, come gestirle

Il virus Sars-Cov 2 è purtroppo ancora presente in Europa, Italia compresa. La protezione più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *