Home / BLOG / SETTIMO TORINESE. Il capolinea
Asm

SETTIMO TORINESE. Il capolinea

La sua sede degradata, ridotta a bivacco, financo oggetto di un incendio certamente doloso, è la rappresentazione plastica, il capolinea di un’avventura di amministratori locali inventatisi capitani d’industria, che hanno fatto e disfatto appunto, e tutto a carico dei contribuenti – ché l’Azienda MultiServizi era del Comune – «sensa gionteje gnaca ‘n sòld ëd sacòcia soa».

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Marta Rabacchi

Marta Rabacchi
Qualcosa di sinistra

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Anche Puppo e due leghisti tra gli invitati alla cena del signor… Ferraresi

“Accademia Civica Settimo” si allarga, il progetto ideato e pensato dall’ex funzionario regionale Franco Ferraresi …

LAURIANO. Trovato morto dopo sedici giorni, si era allontanato dalla casa di riposo

Si allontana da una casa di riposo della zona e viene trovato morto dopo sedici …

Un commento

  1. Battistini Roberto

    Marta Rabacchi ha punteggiato in maniera magistrale cosa pensa dell’evoluzione dell’ASM.
    Mi auguro che tanti leggano come certi “capitani d’industria”, hanno ipotecato il futuro dei settimesi senza neanche una parola di pentimento. Grazie Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *