Home / 25 Aprile / 25 APRILE. Ieri e oggi tricolore sui balconi: il messaggio del sindaco di Cuorgnè
Il sindaco Pezzetto

25 APRILE. Ieri e oggi tricolore sui balconi: il messaggio del sindaco di Cuorgnè

25 APRILE. Ieri e oggi sui balconi: il messaggio del sindaco di Cuorgnè.

Sabato sarà un 25 aprile diverso, sarà diverso per me come Sindaco, sarà diverso per quelli che hanno ostinatamente cercato di mantenerne viva la memoria, sarà diverso per tutti.

La mia non è retorica, non è politica, non è strumentalizzazione ma solo semplici pensieri su cui riflettere nel momento che tutti viviamo, parole che dovrebbero per tutti tornare ad avere un significato, un significato alto.

Sacrificio, Memoria, Resistenza, Libertà, Solidarietà, Democrazia.

Valori figli del sacrificio di quelle donne e di quegli uomini, valori che Il passare del tempo ha reso scontati per la maggior parte di noi, ma che oggi siamo costretti a riscoprire.

La memoria dei nostri nonni, che stanno cadendo inermi in questa nostra guerra, il sacrificio delle persone che oggi sono sul fronte, la difficile resistenza di tanti, la voglia di libertà, la riscoperta della solidarietà anche nelle piccole cose, nei piccoli gesti, il valore immenso della democrazia.

Ancoriamoci a dei punti fissi del passato perché solo così potremo uniti vincere anche questa nostra guerra e tornare a respirare quel senso di libertà e voglia di ripartire.

A tutti chiedo un piccolo ma significativo gesto, sabato mettiamo fuori dai nostri balconi il tricolore per ricordare chi siamo e da dove arriviamo.

Grazie e buon 25 Aprile!

Il Sindaco di Cuorgnè

Beppe Pezzetto

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Un lettera di conferma

Egr. Sig. Giuseppe Di Bella, coordinatore Cittadino di Fratelli d’Italia In riferimento alla sua lettera, …

OGGI, 4 maggio 1945 Ivrea è libera

Oggi, per molti, ricomincia una nuova fase delle restrizioni causate dalla pandemia: riprendono alcune attività, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *