Home / Sport / Altri Sport / CICLISMO. Mareczko bronzo mondiale Under 23
Jakub Mareczko

CICLISMO. Mareczko bronzo mondiale Under 23

Norvegia, Germania, Italia: erano le squadre attese a questo Campionato del mondo Under 23 in linea di Doha e così è stato. Su un percorso completamente pianeggiante, le cui uniche difficoltà si possono ricondurre al caldo, ha vinto il favorito principale, Kristoffer Halvorsen al termine di una volata imperiosa. L’Italia di Marino Amadori raccoglie un terzo posto con Jakub Mareczko: “Non è stata la volata che speravo. I norvegesi hanno comandato le operazioni sin dall’inizio, controllato la corsa e negli ultimi chilometri impostato il treno come volevano. Logico e corretto che a lla fine vincesse uno di loro. Devo ringraziare la squadra, che ha creduto in me. Mi dispiace non essere riuscito a vincere, ma in quel contesto non potevo fare meglio e diversamente. Il rammarico c’è anche se una medaglia ai mondiali è sempre un buon risultato.”
Ci sarà il tempo per smaltire l’eventuale dispiacere per un finale che poteva avere uno svolgimento diverso. Resta però un dato statistico interessante: la Nazionale U23 raccoglie il terzo risultato utile consecutivo negli ultimi tre eventi internazionali. Infatti dopo l’argento di Simone Consonni al mondiale dello scorso anno, il gruppo di Amadori conquista due medaglie di bronzo: con Vendrame al Campionato europeo di un mese fa e oggi con Mareczko. Si tratta di un elevato standard di rendimento per i nostri Under e il riconoscimento della bontà del lavoro svolto in questi ultimi anni dal Team della Nazionale che in due anni ha conquistato la Coppa delle Nazioni (nel 2015), il terzo posto nel 2016 e le medaglie appena ricordate.
Per tornare alla cronaca della gara, bisogna dire che questo tracciato non regala grandi spazi alla fantasia. Un circuito piatto costringe il pubblico (a dire il vero molto scarso; sicuramente più numeroso quello televisivo) ad attendere con pazienza l’annunciato arrivo in volata.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MEDITERRANEAN BEACH GAMES. Pesaro ospiterà l’edizione 2023

La città di Pesaro ospiterà i Mediterranean Beach Games 2023. La decisione è stata ufficializzata …

KARATE. Viviana Bottaro realizza il suo sogno e si qualifica per Tokyo 2020

Viviana Bottaro ha staccato il biglietto per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 nel Karate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *