Home / Sport / Altri Sport / SPORT. Il Trofeo CONI Kinder + Sport parte con il botto
CONI

SPORT. Il Trofeo CONI Kinder + Sport parte con il botto

Prima giornata di gare e primi risultati al Trofeo CONI Kinder + Sport. Il Torneo, giunto alla terza edizione dopo quelle ospitate nel 2014 da Caserta (Campania) e, lo scorso anno da Lignano Sabbiadoro (Friuli Venezia Giulia) e dedicato agli Under 14, ha portato in Sardegna circa 3500 tra tecnici e atleti provenienti da tutte le regioni italiane scesi subito in campo dopo la cerimonia di apertura di ieri, svoltasi all’Arena Grandi Eventi – S. Elia di Cagliari.
La manifestazione che si svolge per lo più nel capoluogo isolano e l’hinterland cagliaritano, con particolare concentrazione di gare al Tanka Village di Villasimius – coinvolge 33 Federazioni Sportive Nazionali, otto Discipline Sportive Associate e consta di ben 45 discipline sportive.
I primi ad aprire la giornata di sport e amicizia sono stati i piccoli del golf. Nello splendido circuito dell’Is Molas Golf Club, a Pula, alle 7.30 erano già concentrati sulle prime 18 buche delle 36 totali (il secondo giro domattina). In testa è la coppia del Trentino, incalzata da Marche e Lombardia, quest’ultima costretta però a condividere il terzo posto con Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Secondo programma, oggi è stata la volta della Team Relay (prova staffetta fuori strada) di ciclismo, che si è svolta nel Parco Naturale Molentargius e vinta dalla Valle D’Aosta, mentre nel mare di fronte alla spiaggia del Poetto, nelle imbarcazioni delle classi Optimist, 420 e tavole a vela Techno 293, la protagonista è stata la rappresentativa del Trentino.
Dal mare alla montagna: sono stati 36 i ragazzi che hanno cercato di orientarsi a Monte Urpinu e che domani mattina si sfideranno nella finalissima dell’orienteering. Spettacolo d’acqua al porticciolo di Su Siccu, a Cagliari, dove si sono alternati la motonautica e il wakeboard, entrambi favoriti dal mare piatto e dalla totale assenza di vento, mentre sulla tavola hanno primeggiato Sicilia, Piemonte e Lombardia. Domani mattina andranno invece in scena le gare di canoa e canottaggio, mentre è ancora in corso la finale di pattinaggio artistico al palazzetto di Capoterra.
Al Tanka Village, invece, e negli altri impianti si sono svolte le finali delle Bocce Beach (Piemonte), Lotta (Toscana), Judo (Friuli Venezia Giulia), il Duo del Nuoto Sincronizzato (Marche), le prove del nuoto e della corsa del Pentathlon Moderno (Emilia Romagna), il fioretto, la sciabola e la spada (Veneto), le freccette e lancio della ruzzola (Lazio). Nel triathlon a dominare la sfida di corsa, salto e lancio è stato il Veneto, nella ginnastica artistica le Marche, nella danza sportiva. La Campania, invece, vinto la competizione di pugilato, il Veneto nel pattinaggio, la Toscana nel tiro a segno, la Liguria nel rafting. I ragazzi e le ragazze dell’hockey si sfideranno nelle finali maschile e femminile. Sempre domani è in programma la finale del tennistavolo.
Poi, la cerimonia di premiazione della Regione vincitrice del Trofeo, la festa e il passaggio di consegne con Senigallia, sede dell’edizione 2017.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Marco Lingua

ATLETICA LEGGERA. Marco Lingua ha un nuovo sogno: i Giochi Olimpici di Tokyo 2020

La rincorsa di Marco Lingua al minimo di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo …

Da sinistra Paolo Vettori ed Enzo Castenetto in versione scopa

TRAIL RUNNING. Paolo Vettori confermatissimo nello staff del 2° Trail delle Colline

Confermata la data di svolgimento del 2° Trail delle Colline, in programma domenica 11 ottobre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *