di: Redazione

Home / Piemonte / VERCELLI. Metalli pesanti nelle zone residenziali attorno all’ex Montefibre

VERCELLI. Metalli pesanti nelle zone residenziali attorno all’ex Montefibre

Verranno coinvolte anche alcune zone residenziali nella prossima campagna di analisi del suolo attorno all’ex discarica Montefibre, un’area di Vercelli utilizzata in passato dalle vecchie fabbriche di filato come deposito rifiuti. L’area sarà oggetto, in futuro, di una riqualificazione.
Nell’ultima conferenza dei servizi che si è tenuta tra Asl, Arpa, Comune, Provincia e Regione, è stata confermata la presenza nei terreni dell’ex discarica di alcuni elementi inquinanti sopra le soglie consentite, tra cui metalli pesanti come mercurio e piombo e idrocarburi, mentre dai campionamenti di gas e falde acquifere non si evidenziano particolari concentrazioni di contaminanti. In conferenza è emersa però la volontà di allargare la prossima campagna di analisi ad alcune villette attorno alla ex discarica, perché “i giardini privati – si legge nel verbale – potrebbero essere stati realizzati con terreno di riporto, fattore che potrebbe influire positivamente sull’esposizione ai contaminanti”.
La sindaca di Vercelli, Maura Forte, rassicura: “Gli ultimi dati ci dicono che c’è un miglioramento nei risultati dei campionamenti di falde e terreno. Tuttavia non abbasseremo la guardia”.

Commenti

Leggi anche

TORINO. Il Pg della Cassazione: “Lo spray è omicidio preterintenzionale”

Omicidio preterintenzionale per chi, servendosi di zaffate di spray al peperoncino, scatena il panico tra …

TORINO. Trasporti, la città chiede al ministero fondi per 7 progetti

Sono sette i progetti, destinati al trasporto rapido di massa, per i quali Torino chiederà …