Claudio Martinelli

Giornalismo "reale" di: Claudio Martinelli

Home / In provincia di Torino / VENARIA. Scavone incalza il sindaco: “Più rate per pagare le multe”

VENARIA. Scavone incalza il sindaco: “Più rate per pagare le multe”

Marco Scavone della Lega Nord

Hanno aspettato quattro mesi per discuterla e bocciarmela, non capendo che non hanno fatto un torto alla Lega Nord, ma ai cittadini di Venaria”. Marco Scavone, il consigliere comunale del Carroccio, attacca di nuovo a muso duro la Giunta Falcone dopo la bocciatura della mozione presentata nel luglio scorso e votata solamente nel corso dell’ultima seduta consiliare e che aveva come argomento quello del piano di rateizzazione per la riscossione delle multe e delle tasse in città.

Al momento, l’agente di riscossione e il Comune hanno predisposto la possibilità di concedere una rateizzazione per un massimo di cinque rate per importi fino a 2mila euro.

Ma sono numerosi i casi di cittadini che vorrebbero sanare i loro debiti ma che alla luce della crisi economica non riescono più a far fronte ai pagamenti, visto che gli importi vanno ad incidere pesantemente sui bilanci familiari. E in molti casi s’iniziano a fare delle scelte: o mangiare o pagare i debiti. Questo perché i limiti di rate previsti sono troppo ristretti”, spiega Scavone, che ha proposto al consesso la sua ipotesi: “Sarebbe più logico se il Comune e l’agente riscossore portassero da 5 a 18 le rate massime per importi pari o inferiori a 2mila euro per multe superiori ai 50 euro. E invece l’hanno bocciata. Menomale che a livello nazionale portano avanti la politica dell’essere vicino al popolo e parlano anche di manovra del popolo. Peccato che a livello locale fanno di tutto per non agevolare le famiglie che si trovano con tasse o multe da pagare e che vorrebbero pagarle a patto di dilazionarla in più di cinque rate, magari pagando anche una lieve mora. Tra un anno e mezzo si andrà a votare. Spero che i venariesi si ricordino anche di questa brutta pagina politica”.

Commenti

Leggi anche

PONT CANAVESE. CasaPound al fianco dei cittadini per chiedere più sicurezza

“Sottoscriviamo in pieno le parole della lettera inviata da 350 firmatari al sindaco di Pont …

SETTIMO TORINESE. “Io fighetto? Ma se quelli di Articolo 1, lavorano in banca…”

“Sentirsi dire che sono un fighetto da chi non è mai stato un giorno in …