Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / TORINO. Sanità: Saitta, ospedali Savigliano e Saluzzo complementari

TORINO. Sanità: Saitta, ospedali Savigliano e Saluzzo complementari

antonio saitta
Antonio Saitta

“La riorganizzazione della rete ospedaliera del Piemonte prevede che l’ospedale cardine di Savigliano e quello territoriale di Saluzzo siano complementari e l’Asl Cn1 ha lavorato e sta lavorando ancora in questa direzione, continuando a garantire l’offerta sanitaria per i pazienti del territorio”. Lo ha precisato l’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta, rispondendo a un’interrogazione in Consiglio regionale.
“Sono stati differenziati gli interventi dell’area chirurgica – ha spiegato Saitta – concentrando a Saluzzo gli interventi in elezione a basso rischio, in particolare gli interventi minori di chirurgia generale, oculistica, otorinolaringoiatria e urologia. La presenza dell’emodinamica a Savigliano, inoltre, è importante e in questo senso la IV commissione del Consiglio regionale ha approvato un emendamento (proposto dal consigliere Allemano) alla delibera sull’edilizia sanitaria, nel quale si richiede di trovare una soluzione attraverso l’integrazione della Cardiologia di Savigliano con la Cardiologia interventistica dell’ospedale hub S. Croce di Cuneo”.

Commenti

Leggi anche

VIARIGI. Pick up del padre lo investe, piccolo giocava nel cortile di casa

Un bambino di tre anni è stato investito e ucciso dal pick up del padre. …

TORINO. Chiamparino: “Non ho mai attaccato il Consiglio regionale”

“Non ho mai pronunciato la frase ‘a volte mi vergogno del Consiglio regionale'”. Lo precisa …