Home / Piemonte / TORINO. Malore paziente in ospedale, amico gli aveva portato droga

TORINO. Malore paziente in ospedale, amico gli aveva portato droga

Si intrufola in ospedale a Torino per portare della droga a un amico ricoverato per un’infezione.
Un italiano di 48 anni è stato arrestato dalla polizia per minacce, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si era recato in visita, al San Giovanni Bosco, da un francese di 61 anni portando del metadone e una quindicina di siringhe.
Dopo aver assunto lo stupefacente, il paziente si è sentito male e le analisi hanno rivelato la presenza di cocaina, metadone e oppiacei nel sangue. Gli agenti del commissariato Barriera Milano sono riusciti a intercettare il pusher, ancora in ospedale, con altri flaconi di metadone e quasi 400 euro nascosti nei calzini.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Alberto Cirio

TORINO. Cirio: “La madamin sì Tav con Chiamparino? Rispetto le idee di tutti…”

Si tratta di una operazione di “trasparenza e onestà intellettuale”, ha sostenuto Cirio, precisando che …

TORINO. Regionali: il centrodestra sottoscriverà un impegno a favore della TAV

“Faremo sottoscrivere a tutti i duecento candidati al Consiglio regionale della coalizione un impegno in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *