Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / TORINO. Malore paziente in ospedale, amico gli aveva portato droga

TORINO. Malore paziente in ospedale, amico gli aveva portato droga

Si intrufola in ospedale a Torino per portare della droga a un amico ricoverato per un’infezione.
Un italiano di 48 anni è stato arrestato dalla polizia per minacce, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si era recato in visita, al San Giovanni Bosco, da un francese di 61 anni portando del metadone e una quindicina di siringhe.
Dopo aver assunto lo stupefacente, il paziente si è sentito male e le analisi hanno rivelato la presenza di cocaina, metadone e oppiacei nel sangue. Gli agenti del commissariato Barriera Milano sono riusciti a intercettare il pusher, ancora in ospedale, con altri flaconi di metadone e quasi 400 euro nascosti nei calzini.

Commenti

Leggi anche

CHIVASSO. Richiedente asilo blocca e consegna ai vigili urbani un ladro

Un richiedente asilo politico di nazionalità nigeriana ha bloccato e fatto consegnare alle forze dell'ordine …

TORINO. Droga: pusher della movida, arrestato 2 volte in 4 giorni

Era considerato il ‘pusher della movida’, lo spacciatore che vendeva stupefacenti vicino a ristoranti, club …