Home / Piemonte / TORINO. Curò tumore con erbe, aperto processo a dottoressa spagnola
tribunale di torino

TORINO. Curò tumore con erbe, aperto processo a dottoressa spagnola

Con l’audizione di alcuni testimoni è cominciato in tribunale a Torino il processo a una dottoressa spagnola, Maria Gloria Alcover Lillo, 65 anni, per il caso di una donna morta nel 2014, a 53 anni, dopo avere seguito – secondo l’accusa – terapie ispirate alle controverse teorie del tedesco Hamer.
La vicenda ha già portato alla condanna (in appello) di un altro medico, Germana Durando.
La paziente, anziché farsi asportare chirurgicamente un neo, si affidò a trattamenti con erbe e a sedute finalizzate a rimuovere i propri presunti blocchi psicologici. Il neo, nel corso del tempo, si trasformò in un tumore.
Il nuovo procedimento è cominciato dopo la denuncia dell’avvocato di parte civile Marino Careglio: le indagini hanno portato a concludere che la Alcover Lillo (iscritta all’ordine di Modena) fosse “la maestra della Durando, che ne seguiva gli insegnamenti in quanto esperta di terapia unicista”, e che fosse stata in qualche modo coinvolta nel caso della paziente torinese.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Milano-Cortina lavora a governance. Dialogo col Piemonte

Subito al lavoro per mettere a punto la macchina olimpica. Passata la festa per l’assegnazione …

Informatici

TORINO. Lavoro: boom richieste per quello digitale, 345mila in 1 anno

Sono 345 mila nell’ultimo anno in Italia le richieste di lavoro che richiedono competenze digitali. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *