Mattia Aimola

Senza peli sulla penna di: Mattia Aimola

Home / In provincia di Torino / SETTIMO TORINESE. Pista ciclabile, ancora polemiche Del Vago vuole scrivere al Prefetto

SETTIMO TORINESE. Pista ciclabile, ancora polemiche Del Vago vuole scrivere al Prefetto

Non si placa la polemica sulla pista ciclabile di Via Torino. Questa settimana torna sull’argomento il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Massimo Del Vago. “E’ illegale... - stigmatizza  imbufalito - È normale che un Comune decida di fare una pista, mettere dei cartelli senza poi regolamentare il percorso? È come se io domani decidessi di aprire un negozio e chiedere, solo dopo, l’autorizzazione per farlo, mi pare assurdo. E se qualcuno dovesse farsi male che cosa succederebbe? Come può lo Stato chiedere il rispetto delle regole se poi è il primo a non rispettarle? Ad oggi l’ordinanza non c’è ancora e se non dovesse arrivare a breve sarei pronto a scrivere al Prefetto”. 

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Leggi anche

SETTIMO. Cena elettorale per Piastra. A tavola si siedono in duecento

Casa per casa, strada per strada”. Elena Piastra, candidata a sindaco del Pd, chiude il …

SETTIMO. Cercasi volontari per Telethon per aiutare la ricerca scientifica

Il bilancio del Telethon settimese è di tutto rispetto: sono 6148 euro donati alla ricerca …