Marta Rabacchi

Qualcosa di sinistra di: Marta Rabacchi

Home / BLOG / SETTIMO TORINESE. Piccole manovre

SETTIMO TORINESE. Piccole manovre

sonia tonni

Le ultime elezioni hanno dimostrato in modo, direi, incontrovertibile che l’elettorato non ha alcuna nostalgia del «sistema dei partiti» (come si sarebbe detto un paio di decenni fa), degli accordi tra maggiorenti, dei riciclati. A Settimo però il tempo sembra essersi fermato e non solo per via degli attori (protagonisti principali o semplici comparse), delle dinamiche, delle strategie e delle tattiche, finanche del lessico politico.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Leggi anche

CALUSO. Galliati inaugura la nuova sede

La Coldiretti di Caluso ha cambiato sede da via Bettoia 24 a Corso Torino 53 …

CALUSO. Due nuovi indirizzi per l’Ubertini

Il consigliere delegato all’istruzione del Comune di Caluso nonché avvocato, Lorenzo Bianco in accordo con …