Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Vercelli / SANTHIÀ. Albergatore sottrae carte credito a cliente e spende per sè

SANTHIÀ. Albergatore sottrae carte credito a cliente e spende per sè

Un albergatore di Lecce si è impadronito della carta di credito di una cliente e ha fatto acquisti personali per circa 1.000 euro, confidando che la vittima della truffa avrebbe scoperto l’ammanco qualche giorno dopo, magari confondendolo con spese connesse alla vacanza. La vittima è una donna di Santhià di 40 anni, in vacanza in Puglia.
La donna, però, scoperto l’ammanco nel suo conto corrente, ha chiamato i carabinieri, che al termine delle indagini hanno individuato e denunciato l’albergatore leccese.

Commenti

Leggi anche

BORGO D’ALE. I trentacinque anni del gruppo “L’Archivi e ij carti dël Borgh”

Un bel traguardo quello raggiunto dal gruppo “L’ Archivi e ij carti dël Borgh” che quest’anno …

CIGLIANO. I corsi e le conferenze all’Università popolare

Sono iniziati i corsi dell’anno 2018/’19 Università popolare ciglianese “Apprendere Insieme”, organizzata a cura della …