Claudio Maretto

Tutto il mondo è paese di: Claudio Maretto

Home / BLOG / SAN MAURO. Di chi sono quelle due bici?

SAN MAURO. Di chi sono quelle due bici?

Molti sanmauresi si saranno chiesti di chi sono quelle biciclette parcheggiate sul marciapiede o sul ciglio della strada come in stato di abbandono. Ve lo diciamo noi. Sono parte di un progetto partito nel 2010 a Torino allo scopo di incentivare la mobilità sostenibile e come strumento per abbattere l’inquinamento cittadino. Conosciuto come Bike Sharing, ovvero condivisione della bicicletta, consente agli utilizzatori la possibilità di usufruire del mezzo, ad un prezzo che varia dai 50 agli 80 centesimi ogni mezz’ora, il tempo necessario per il trasferimento parcheggiandolo liberamente per strada o in apposite postazioni. Attualmente le società che gestiscono il servizio a Torino sono tre: ToBike, OBike e MoBike. Se per la prima il parcheggio della bicicletta avviene in apposite postazioni, per le altre dopo l’utilizzo il mezzo può essere lasciato in qualsiasi luogo pubblico, senza però creare ostacolo al traffico e ai pedoni. Fino al febbraio 2018 era presente anche una quarta azienda, la Gobee.bike, ma a causa dei furti e degli atti vandalici si è  ritirata dal mercato. Partite dal centro cittadino le biciclette si sono spostate sempre più verso la periferia fino ad arrivare nelle strade di San Mauro. Al momento delle foto le due biciclette si trovavano in Via Novara e in Via del Porto e chissà dove saranno in questo momento. E come fare a rintracciarle ed eventualmente utilizzarle? Le biciclette in questione sono gestite dalla OBike, quelle di colore giallo, la quale consente grazie all’applicazione scaricabile su smartphone di ritrovarle sulla mappa attraverso la tecnologia GPS di geolocalizzazione di cui tutti i mezzi sono dotati.

Le lunghe code e il relativo smog che i sanmauresi hanno dovuto subire per oltre un anno a causa della chiusura del ponte tra Settimo e Castiglione dovrebbero essere da stimolo per incentivare queste nuove forme di mobilità sostenibile.

Commenti

Leggi anche

IVREA. Successo della raccolta alimentare di CasaPound a Bellavista

Oggi, nel quartiere Bellavista, i militanti di CasaPound hanno effettuato una raccolta di generi alimentari …

RIVAROLO-SETTIMO. Canavesana a passo lumaca, bocciato il piano di Gtt

Ci mancava solo questa.  L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria ha bocciato il piano del …