Home / In provincia di Torino / SAN GIORGIO. Sinti ferito da colpo pistola, dichiarata morte cerebrale

SAN GIORGIO. Sinti ferito da colpo pistola, dichiarata morte cerebrale

E’ stata dichiarata dai medici la ‘morte cerebrale’ per Laurent Radici, il sinti         quarantaquattrenne rimasto ferito il 10 gennaio da un colpo di pistola al volto nel cortile della sua abitazione a San Giorgio Canavese. L’uomo, ricoverato all’ospedale Giovanni Bosco, a Torino, resterà sotto osservazione per le prossime ore.
Radici è stato raggiunto sotto il mento da un proiettile di piccolo calibro. Sono in corso le indagini per risalire agli autori dell’agguato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Una mostra fotografica sul mercato nel mondo attraversa il centro storico e raggiunge il parco naturale del Ponte del Diavolo

Simili eppure tutti diversi. Sono i mercati del mondo: luoghi pieni di vitalità, di incontri …

SETTIMO. Moto contro bici, il centauro non ce l’ha fatta

È morto questa mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *