Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Torino / SAN GIORGIO. Sinti ferito da colpo pistola, dichiarata morte cerebrale

SAN GIORGIO. Sinti ferito da colpo pistola, dichiarata morte cerebrale

E’ stata dichiarata dai medici la ‘morte cerebrale’ per Laurent Radici, il sinti         quarantaquattrenne rimasto ferito il 10 gennaio da un colpo di pistola al volto nel cortile della sua abitazione a San Giorgio Canavese. L’uomo, ricoverato all’ospedale Giovanni Bosco, a Torino, resterà sotto osservazione per le prossime ore.
Radici è stato raggiunto sotto il mento da un proiettile di piccolo calibro. Sono in corso le indagini per risalire agli autori dell’agguato.

Commenti

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Biella non è come Settimo Torinese. Il giornalista della Stampa ha frainteso

Gentile Direttore, desidero smentire quanto affermato dall’articolo comparso ieri sera sul Suo giornale, dove mi …

SETTIMO TORINESE. All’8 Marzo niente film sulle foibe. Borrini: “Morti di serie A e B”

Il responsabile del gruppo giovanile della Lega Antonio Borrini ha un diavolo per capello. Qualche …