Maurizio Braghiroli

Ricette reali di: Maurizio Braghiroli

Home / Cucina / Polenta verde con porcini e Canavese Nebbiolo

Polenta verde con porcini e Canavese Nebbiolo

Questa polenta verde con porcini è un piatto semplice, ma di grande raffinatezza: farà la gioia degli intenditori che spesso preferiscono sentire il gusto dei porcini senza troppe contaminazioni di sapore. Questi gli ingredienti per 4 persone:

-200 g di funghi porcini

-100 g di farina per polenta

-150 g di spinaci

-2 spicchio d’aglio

-20 g di fontina a piccoli cubetti

-10 g di parmigiano grattugiato

-2 cucchiai di vino bianco

-un pizzico di pepe e peperoncino

-1 cucchiaino di prezzemolo e 1 di rosmarino tritati

-olio extravergine e sale q,b.

PREPARAZIONE: fate soffriggere uno spicchio d’aglio  con un filo d’olio  in una padella abbastanza capiente. Unite gli spinaci, salate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti.

Sgocciolate quindi gli spinaci e tritateli finemente.

Preparate la polenta normalmente e appena pronta incorporate subito gli spinaci e i formaggi. Trasferite poi la polenta con spinaci in una teglia da forno, livellatela e lasciatela riposare per circa un’ora, po infornatela  a 180 gradi finché non si formerà una crosticina dorata, quindi toglietela.

Nel frattempo avrete soffritto in un altro tegame l’altro spicchio d’aglio con due cucchiai d’olio, aggiungendo poi i funghi porcini affettati e saltati per due minuti, mescolando delicatamente. Aggiungete un po’ di vino, il trito aromatico, sale e pepe e peperoncino e lasciate cuocere ancora qualche minuto.

Tagliate la polenta a spicchi e servite con i funghi porcini caldi.

ABBINIAMO il piatto con il CANAVESE NEBBIOLO.

Eccellente quello della Cantina Terre del Creario di Valperga, un vino dal  profumo caratteristico, con il giusto affinamento in botte, di corpo,  con tannini vellutati, persistente e armonico. Sarà possibile degustarlo anche nel locale LAB, in Piazza Vittorio 13/E a Torino,  il 22 e  24 ottobre prossimo, durante l’aperitivo serale, dalle 19 in poi, nell’ambito dell’evento “Portici di Torino”. Un’occasione per degustare cibi e vini tipici della nostra provincia.

Commenti

Leggi anche

Torta di mele e yogurt

Questa torta è un dolce molto soffice ed è ideale per una buona colazione o …

Battuta al coltello di fassone piemontese con funghi porcini

Questo antipasto tipico piemontese, con un ingrediente d’obbligo il fassone piemontese presidio Slow food  carne …