Alberto Tognoli

Dalla parte dei cittadini di: Alberto Tognoli

Home / BLOG / IVREA. Quell’orrenda staccionata in lamiera…

IVREA. Quell’orrenda staccionata in lamiera…

Castello di Ivrea

Disporre di tempo permette a volte di fare cose semplici e piacevoli come quella di passeggiare nel cuore della Città, in quell’area dove il sacro, con gli edifici della Diocesi e del Duomo, si integra con il profano del Castello, degli edifici che un tempo hanno accolto anche gli amministratori di Ivrea.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. “Vivi Borgo Nuovo” La festa continua in via Fantina

L’associazione Borgo Nuovo entra in azione dopo alcuni anni e lo fa mettendo sul piatto …

SETTIMO TORINESE. Leva del 1958, coscritti speciali

La classe 1958 ha festeggiato i suoi 60 anni insieme alla città.  L’evento ripercorre quel …