Giorgio Cortese

Vivere con ottimismo di: Giorgio Cortese

Home / BLOG / Immaginiamo.

Immaginiamo.

Immaginiamo.
Ho letto recentemente un libro dove l’autore immaginava di tornare indietro nel tempo, diciamo di 10-15 mila anni. Allora c’erano dei mammut giganteschi, tre volte più grandi degli attuali elefanti africani, bradipi lunghi quasi 4 m strana, strana e bestie simile armadilli che hanno grandi quasi come un bus, e poi lama, cammelli, lupi che arrivavano 70 kg, grandissimi leone delle caverne e la famosa di tigre dai denti a sciabola. Oggi questi animali sono tutti estinti oppure esistono ma di ridotte dimensioni. La colpa dell’estinzione e nostra perché i nostri antenati ma già anche prima gli ominidi precedenti cacciavano gli animali più grandi e per sopravvivere di mammiferi hanno ridotto appositamente dimensione oppure finito per scomparire . Si pensava fino all’inizio del secolo che questo riduzione di mammiferi di dimensioni forse dovuto cambiamento del clima ma oggi la rivista Nature e gli scienziati hanno scoperto che la colpa e’ nostra. La mia domanda e’, come sarebbe stato il clima senza la nostra evoluzione? E cosa succederà quando avremo più elefanti, rinoceronti e balene?
Favria 12.08.2018 Giorgio Cortese

La più coraggiosa decisione che prendo ogni giorno è quella di cercare di essere di buon umore.

Nella vita quotidiana un posto bellissimo è quello di vivere in pace con me stesso

Commenti

Leggi anche

CHIVASSO/IVREA. Torna l’emodinamica a Chivasso ed è di nuovo guerra tra cardiologie

Un passo avanti ed uno indietro. Uno indietro e uno in avanti. Qualcuno se lo …

LEINI. Una fumata nera e l’influenza immobilizzano il centrodestra

Prendi un gruppo di persone interessate alla cosa pubblica. Inocula i germi dell’influenza, che tanto …