Home / Piemonte / DOMODOSSOLA. ‘Ndrangheta: operazione Reventinum, due fermi nel Verbano
'ndrangheta
'ndrangheta

DOMODOSSOLA. ‘Ndrangheta: operazione Reventinum, due fermi nel Verbano

Ci sono anche due residenti in Val d’Ossola, nella provincia di Verbania, tra le 12 persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro e dai Reparti speciali nell’operazione ‘Reventinum’.
Si tratta di un uomo e di una donna.
Ai destinatari del fermo sono contestati una serie di reati nell’ambito di una vera e propria faida tra due cosche contrapposte. Sono in corso anche alcune perquisizioni.

I due fermati nel Verbano sono Giuliano Roperti, 50 anni, e Ionela Tutuianu, 44.
L’ indagine ha consentito di delineare gli interessi criminali di due distinte e contrapposte cosche, quella degli Scalise e dei Mezzatesta.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CUNEO. Orafo ucciso: in appello condanne da 12 a 16 anni per banda

Sedici anni di reclusione per Francesco Desi e Giuseppe Nerbo, 12 anni per Salvatore Messina …

Procura

TORINO. Omicidio Murazzi: non valido arresto Said per maltrattamenti

E’ stata sospesa l’esecuzione della condanna a 18 mesi di reclusione per maltrattamenti sulla moglie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *