Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Violenze sulla convivente e calci ai carabinieri, arrestato

CUNEO. Violenze sulla convivente e calci ai carabinieri, arrestato

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato M.S., 51enne originario di Cuneo e residente da anni in Cartignano, nei pressi del capoluogo, ritenuto responsabile dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e lesioni a pubblico ufficiale.
I militari sono intervenuti per prestare aiuto alla convivente dell’uomo che, per sfuggire alla violenza del compagno, si era rifugiata in casa di un vicino.
Il compagno violento, trovato davanti alla casa del vicino,alla vista dei carabinieri li ha minacciati e colpiti con calci e pugni.
Il cinquantunenne è stato quindi dichiarato in stato di arresto con l’accusa di minaccia aggravata nei confronti della convivente e di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ora è agli arresti domiciliari nell’abitazione del fratello.

Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

TORINO. Patto mafia ‘ndrine per dividersi Piemonte, 15 arresti

Un patto tra mafia e ‘ndrangheta per spartirsi una porzione di Piemonte. Ha portato anche …

TORINO. Sanità: Saitta, torni al centro della politica nazionale

“È necessario che la sanità torni al centro dell’agenda politica nazionale: al Governo stanno discutendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *