Redazione

di: Redazione

Home / Torino e Provincia / Ciriè / CIRIÈ. Un nuovo campo in sintetico per il Ciriè Calcio

CIRIÈ. Un nuovo campo in sintetico per il Ciriè Calcio

Il sindaco di Ciriè, Loredana Devietti

Buone notizie per il Ciriè Calcio. “Con l’applicazione dell’avanzo – dichiara il sindaco Loredana Deviettiabbiamo potuto finanziare la realizzazione di un campo sintetico negli impianti sportivi di Via Biaune, sui quali da molti anni non si interveniva anche  per adeguarli a quelle che sono le nuove esigenze delle società che solitamente utilizzano campi come i nostri e come stanno facendo altri comuni nei loro impianti”.

Il nuovo campo in erba sintetica sarà realizzato presso l’impianto di Via Biaune in sostituzione dell’attuale campo piccolo (per allenamento) in terra battuta.

Il campo avrà dimensioni minime di 40×60 metri per un totale di superficie pari a 2.400 metri quadrati. Verrà realizzato mediante posa in opera di manto in erba sintetica di ultima generazione, su sottofondo già esistente, in fibrillato lungo in teli, composto da fibre di polietilene antiabrasivo. La struttura della fibra avrà altezza pari mm.42, colore verde, intasamento stabilizzante in sabbia a granulometria controllata e intasamento prestazionale con granuli organici composti da elementi naturali biologici ed eco-compatibili. Il manto sarà a resistenza controllata per garantire le prestazioni sportive, la sicurezza e la salvaguardia degli atleti, come da Regolamento della Federazione Italiana Gioco Calcio attualmente in vigore (adatto cioè al gioco del calcio giovanile a iniziare dalla scuola calcio oppure per gli allenamenti).

Sarà dotato delle relative opere di drenaggio.

I materiali impiegati saranno corredati di relativa certificazione da parte di enti riconosciuti. I lavori partiranno appena terminato il periodo invernale con la predisposizione del terreno. Subito dopo verrà posato il manto in erba sintetica in modo da essere pronto nell’estate per la nuova stagione calcistica.

Commenti

Leggi anche

CHIVASSO/IVREA. Torna l’emodinamica a Chivasso ed è di nuovo guerra tra cardiologie

Un passo avanti ed uno indietro. Uno indietro e uno in avanti. Qualcuno se lo …

LEINI. Una fumata nera e l’influenza immobilizzano il centrodestra

Prendi un gruppo di persone interessate alla cosa pubblica. Inocula i germi dell’influenza, che tanto …