Redazione

di: Redazione

Home / Torino e Provincia / Ciriè / CIRIE’. A Villa Remmert a ritmo di hip hop

CIRIE’. A Villa Remmert a ritmo di hip hop

Si legge “The Get down”, tale e quale alla serie kolossal televisiva del creatore di musical Baz Luhrmann ma si pronuncia Hip Hop. E’ il titolo del tradizionale spettacolo di fine corsi Hip Hop ASD Octopus Mathi, UISP River Borgaro di Robassomero, Soul Dancing Academy 2.0 Favria di Raffaella Vernetti But, andato in scena a fine giugno a Villa Remmert. Sul palcoscenico del palatenda di Ciriè le sette squadre artistiche di Hip Hop della Independent Family: Lil’Crazy Monkeys,  Big Crazy Monkeys,  Red Arrows, Independent Baby, Independent Junior, Independent Teens, Independet  Crew  in uno singolare e straordinario  tuffo indietro nel tempo, nell’anno 1977, a New York e precisamente nel Bronx, uno dei quartieri più pericolosi e problematici della città, dove le comunità afroamericane e latine vivevano in ghetti in condizioni di povertà e miseria sociale, e l’unica legge in vigore era quella della strada”.  Dal “Bronx” alla “Battle Galaxy” passando anche da “Follow the beat” e “Armageddon” i settanta piccoli e grandi artisti hanno accompagnato il pubblico alla conoscenza  dell’Hip Hop, il più grande movimento culturale dell’ultimo quarantennio, onda in piena di nuovi fondamenti per il linguaggio, l’arte e la moda del futuro. E  dei suoi padri fondatori: i Get Down Brothers ovvero “The Holy Trinity”, Grandmaster Flash, Kool Herc e Afrika Bambaataa. Ripetuti e gratificanti per l’Independent Family gli applausi da un pubblico delle occasioni speciali. Come speciali vogliono essere i ringraziamenti della grande famiglia di Raffaella a Fabrizio, Desirè e Laura.

Commenti

Leggi anche

IVREA. Successo della raccolta alimentare di CasaPound a Bellavista

Oggi, nel quartiere Bellavista, i militanti di CasaPound hanno effettuato una raccolta di generi alimentari …

RIVAROLO-SETTIMO. Canavesana a passo lumaca, bocciato il piano di Gtt

Ci mancava solo questa.  L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria ha bocciato il piano del …