Home / In provincia di Torino / CALUSO. Sono riapparsi improvvisamente i soldi spariti in Biblioteca

CALUSO. Sono riapparsi improvvisamente i soldi spariti in Biblioteca

Ha assunto i contorni di un vero e proprio giallo l’ammanco di quei 300 euro spariti durante le festività natalizie nella biblioteca civica Mottini, nel chiostro dei Frati Francescani, nell’ex convento di piazza Mazzini.

Soldi contenuti in una busta, raccolti nell’iniziativa “Regala un libro per Natale” e che erano misteriosamente spariti da una piccola cassaforte.

Nei giorni scorsi, la presidente Annamaria Gifuni, si è presentata in caserma dai carabinieri per informare che la busta con i soldi è stata ritrovata. Era in un cassetto.

E’ probabile ce l’abbia messa uno dei volontari dell’associazione, dimenticandosi di informare il direttivo di averla presa.

Proprio i carabinieri, appena denunciato l’ammanco, avevano escluso il furto. Il nottolino della cassaforte dove erano custoditi non era infatti stato forzato. Non erano stati trovati segni di effrazione e, dunque, sin dal primo momento era apparso un furto alquanto strano.

I soldi ora ci sono nuovamente e verranno utilizzati per l’acquisto di nuovi libri.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Una mostra fotografica sul mercato nel mondo attraversa il centro storico e raggiunge il parco naturale del Ponte del Diavolo

Simili eppure tutti diversi. Sono i mercati del mondo: luoghi pieni di vitalità, di incontri …

SETTIMO. Moto contro bici, il centauro non ce l’ha fatta

È morto questa mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *