Roberto Vannicola

Cinque, Cinque, Cinque di: Roberto Vannicola

Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / Calcio. Serie D. Il Borgaro Nobis viene beffato allo scadere

Calcio. Serie D. Il Borgaro Nobis viene beffato allo scadere

Al Borgaro Nobis non ne va bene una. I gialloblu giocano una buona gara sul campo della Sanremese, ma alla fine incassa la rete che li condanna all’ennesima domenica negativa. Nonostante una situazione di classifica deficitaria il tecnico Licio Russo non è in discussione come emerge dalle parole del diesse Loris Mazzi. “La società ha piena fiducia nell’allenatore. Con la Sanremese la differenza di classifica non si è vista: la squadra ha lottato alla pari, ma purtroppo paga qualsiasi errore, anche il più piccolo”. Il muro gialloblu ha ceduto a pochi secondi dal termine grazie alla prodezza di Taddei. La gara entra nel vivo fin dai primi istanti. Al 2’ Molino sfiora il palo alla sinistra del portiere con un bel calcio di punizione. Al 9’ ci prova Fall ma la sfera finisce sul fondo. Tre minuti più tardi la prima occasione per il Borgaro con la conclusione di Pasquero deviata da Manis e con Anzaghi abile a liberare l’area sulla respinta. Sanremese poco incisiva nella prima frazione. Ci provano prima Fall al 16’ e poi Scalzi al 21’, ma le due conclusioni finiscono tra le mani di Galante. Nel recupero della prima frazione Fiore si mette in mostra deviando in angolo un pericoloso tiro cross ospite. Nella ripresa la Sanremese sembra più determinata, ma la prima occasione è per il Borgaro, ma la difesa matuziana neutralizza grazie ad Anzaghi. Al 51’ Scalzi libera il mancino dopo essersi accentrato, palla alta. Passa 1’ e il Borgaro si rende pericoloso con il colpo di testa di Gueye su calcio d’angolo con la sfera colpisce l’esterno della rete. Al minuto 56, su calcio d’angolo battuto da Molino, Taddei ci prova di testa, ma la sua conclusione finisce fuori di poco. Sanremese ancora pericolosa da calcio d’angolo 6’ più tardi con Scalzi che tenta il mancino da fuori: palla sul fondo. Al minuto 83 quando Fall, lanciato da La Fauci, si trova a tu per tu con Galante, bravissimo a sbarrargli la strada. Il numero uno gialloblu si ripete poco dopo su Spinosa. Poi al 90’ Galante sbaglia un rinvio, la sfera finisce sui piedi di Taddei che la deposita in rete da posizione defilata. È il gol della vittoria per la Sanremese e della disperazione per il Borgaro Nobis.

Commenti

Leggi anche

CANOTTAGGIO. Gli azzurri in raduno a Sabaudia con la mente rivolta al 2019

Dopo la pausa post-mondiale, ed archiviata una straordinaria stagione agonistica 2018 con la Nazionale Italiana …

RUGBY. L’Italrugby scavalca la Georgia nella graduatoria World Rugby ed è tredicesima

L’Italia torna ad occupare il tredicesimo posto del ranking internazionale dopo il successo di sabato …