Home / BLOG / BOLLENGO. Parco giochi: una panchina blu per l’impegno sull’autismo

BOLLENGO. Parco giochi: una panchina blu per l’impegno sull’autismo

Conclusi il mese scorso i lavori di rifacimento e miglioramento messi a punto nel parco giochi di Bollengo. “Le recinzioni in legno che delimitavano la zona avevano ormai più di quindici anni ed erano ammalorate”, spiega il Sindaco Luigi Sergio Ricca.Le abbiamo quindi  sostituite con materiale riciclato in plastica. Una soluzione solida e che permette di contribuire al riciclaggio”.

Le recinzioni, inoltre, sono state estese lungo il lato che costeggia il Rio Morto, a seguito di alcune segnalazioni da parte delle mamme. Infatti, “La scarpata che delimitava il confine con il rio poteva essere scavalcata facilmente dai bambini che rischiavano di cadere”, spiega il Sindaco.

La spesa totale degli interventi, iniziati l’estate scorsa, ammonta a 16 000 euro.

Adesso siamo in attesa dell’arrivo di nuove panchine, sempre in plastica riciclata, una rossa – contro la violenza sulle donne – e una blu – a sostegno di chi si impegna a favore delle persone affette da autismo. Inoltre, abbiamo messo a bilancio l’acquisto di giochi utilizzabili anche dai disabili”.

Quest’anno si procederà poi a potenziare l’azione delle telecamere che coprono l’area.

Considerati gli atti di vandalismo che hanno interessato i lampioni vogliamo che la zona sia maggiormente sotto controllo. Per ora siamo in graduatoria statale ma se nel giro di quattro o cinque mesi non andremo avanti ricorreremo a un nostro finanziamento”.

L’intervento prevederà l’aggiunta di una terza telecamera e il riposizionamento delle altre due già esistenti.

Commenti

Blogger: Martina Gueli

Martina Gueli
Artisticamente parlando

Leggi anche

Arresto

MONCALIERI. Con tecnica ‘gomma bucata’ rubava borse e zaini, arrestato

Bucava le gomme delle auto parcheggiate vicino ai supermercati, alle filiali di banca e all’ufficio …

PIOSSASCO. Precipita con parapendio nel Torinese, salvo

Ha perso il controllo del parapendio che stava pilotando ed è precipitato in una boscaglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *