Redazione

di: Redazione

Home / Sport / Altri Sport / ATLETICA LEGGERA. Beccaris in evidenza nella vertical race Red Bull K3

ATLETICA LEGGERA. Beccaris in evidenza nella vertical race Red Bull K3

Sabato 28 luglio Fabrizio Beccaris porta a termine la Red Bull K3, una delle vertical race più spettacolari al mondo che dal centro della storica cittadina di Susa conduce gli intrepidi atleti fino alla cima del Rocciamelone, a 3538 metri di altezza. Con un dislivello positivo di 3036 metri da affrontare in soli 9,7 chilometri, la competizione fa parte del Vertical Kilometer World Circuit, composto da 12 gare in 7 nazioni. L’edizione 2018 fa registrare il record di iscritti: ben 450 i runner in gara, provenienti da tutto il mondo, come conferma la presenza di atleti di Nuova Zelanda, Brasile, Australia, Giappone e Venezuela.

Beccaris non è certo tipo da lasciarsi spaventare dalle difficoltà del percorso e dall’agguerrita concorrenza e va a chiudere la sua performance in settantasettesima posizione assoluta, con il riscontro cronometrico finale di 2h57’. A fine gara, il portacolori dell’Atletica Settimese è stanco, ma ampiamente soddisfatto: “E’ stata un’emozione e una gioia immensa. Sono contentissimo per essere giunto all’arrivo e per il risultato ottenuto, oltre che per lo spettacolo mozzafiato ammirato lungo il percorso allestito dagli organizzatori. E’ stato necessario andare a ritmo sostenuto, senza un attimo di respiro, sin dalla partenza, con il cuore che andava letteralmente a mille! Però gli sforzi e la fatica fatta sono stati ampiamente ripagati”.

Commenti

Leggi anche

CALCIO. Il Settimo si assicura l’esterno sinistro Ettore dal Borgaro

Continua a muoversi il mercato in entrata del Settimo sia per quello che riguarda la …

JUDO. Basile medaglia d’argento nei 73 kg al Grand Prix di Zagabria

Al Grand Prix di Zagabria, a portare in alto i colori azzurri sono due judoka …