Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / Asti / ASTI. Rubò reliquia San Giovanni Bosco, condannato a due anni

ASTI. Rubò reliquia San Giovanni Bosco, condannato a due anni

Veduta di paesaggi nel Comune di Asti (AT) – Foto panoramiche del Tribunale di Asti. L'immagine fa parte dell'Atlante dei Paesaggi Astigiani, realizzato per una più ampia conoscenza ed efficace salvaguardia del patrimonio paesaggistico del territorio astigiano e monferrino.

Due anni e 20 giorni di reclusione per furto con destrezza aggravato. E’ la condanna inflitta dal giudice del tribunale di Asti, Marco Dovesi, a Giacomo Cusenza, 42 anni, che il 2 giugno 2017 rubò la reliquia di Don Bosco dalla Basilica Inferiore di Castelnuovo Don Bosco.
Cusenza, ancora ai domiciliari, era presente in aula difeso dal suo avvocato Giuseppe Beltramo. Non ha parlato e non ha reagito alla disposizione del giudice.
Il pm Laura Deodato aveva chiesto quattro anni di reclusione e 800 euro di multa.
L’uomo, che confessò il furto, aveva agito nella convinzione di poter ricavare del denaro rivendendo il prezioso reliquiario, che credeva fosse in oro massiccio. L’ampolla della reliquia era stata nascosta dal ladro in una teiera in rame dentro un armadietto della cucina della sua abitazione di Pinerolo, nel Torinese.

Commenti

Leggi anche

carabinieri

ASTI. Furti in abitazione, almeno tre i colpi della banda

Sceglievano con cura le case da svaligiare, attendevano che i proprietari uscissero per recarsi al …

polizia

ASTI. Arrestato sedicente animalista, in casa farmaci vietati

Resta ai domiciliari Alessandro Colonna, arrestato dalla polizia due giorni fa a Baldichieri, su disposizione …