Home / Piemonte / Asti / ASTI. Prostituzione: Asti, polizia smantella rete albanese
Prostituzione
Prostituzione

ASTI. Prostituzione: Asti, polizia smantella rete albanese

Gestivano la rete della prostituzione albanese di Asti quattro albanesi arrestati dalla squadra mobile della polizia. Si tratta di tre uomini di 29 e 33 anni, G.E., K.F., S.E. e J.A. prostituta 28enne, accusati di favoreggiamento e sfruttamento, poiché si occupavano di portare su strada e sorvegliare una decina di giovani donne lungo corso Savona e corso Alessandria.
Le indagini dell’operazione chiamata ‘New generation’ erano partite nel 2016 da alcune minacce di morte ricevute da alcune delle ragazze, a seguito dell’avvicendamento della gestione di un’altra banda rivale, che si contendeva le giovani, una delle quali ha compiuto 18 anni proprio mentre si stava prostituendo.
“Ci sarebbero anche altre sei persone coinvolte” ha spiegato il comandante della Squadra mobile di Asti, Loris Petrillo durante la conferenza stampa in questura. Ogni ragazza arrivava a guadagnare fino a 600 euro a sera, lavorando dal lunedì al giovedì.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERCELLI. A Londra lo aspetta un lavoro, i carabinieri gli pagano il viaggio

Hanno aiutato un senzatetto assicurandogli un pasto caldo, una sistemazione per la notte e pagando …

VERCELLI. Accoltellò moglie da cui si stava separando, condannato

La Corte d’Appello di Torino ha condannato a 8 anni di reclusione Massimiliano Cirillo, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *