Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Rifiuti: discarica non autorizzata, denunciato imprenditore

ALESSANDRIA. Rifiuti: discarica non autorizzata, denunciato imprenditore

Gestione illecita e trasporto non autorizzato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi; violazione delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione all’esercizio. Sono le accuse di cui deve rispondere il rappresentante legale di un’impresa di smaltimento rifiuti del Casalese. Il sito è stato ispezionato dai militari del Noe (Nucleo operativo ecologico) di Alessandria nell’ambito dei controlli ad ampio raggio organizzati dal Comando Gruppo Carabinieri per la Tutela Ambientale di Milano. Durante la verifica – effettuata in collaborazione con personale del Servizio Gestione Rifiuti della Provincia – è emersa la presenza di 18mila metri cubi (41mila tonnellate a fronte di un’autorizzazione per 18mila) di detriti di scavo e demolizione collocati in un’area non autorizzata e sprovvista di impermeabilizzazione e sistema di gestione delle acque piovane.
“Nello spazio autorizzato – spiegano i carabinieri – sono state riscontrate tracce di contaminazione da amianto di tipologia crisotilo. Oltre a ciò, l’esame della documentazione in carico all’azienda ha fatto emergere l’utilizzo ripetuto nel tempo di alcuni automezzi non compresi nell’iscrizione all’Albo dei gestori rifiuti”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Tentano rubare cassaforte asilo, fermati su tetto

Sono fuggiti sul tetto, salendo per una scala antincendio, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. …

ASTI. Arrestato rapinatore seriale slot, madre della ex autista

E’ accusato di avere rapinato una sala slot dell’Astigiano, il 31 maggio scorso. Un 26enne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *